Shaw – famoso per i suoi grandi romanzi – ha scritto alcuni dei racconti più belli della narrativa americana. La raccolta ‘L’amore in una strada buia’ che sarà in libreria nelle prossime settimane è un piccolo gioiello. Ed ecco cosa scrive lo stesso Shaw nella...

Nella Parigi del dopoguerra, nel Sud della Francia, in una New York notturna e piena di fascino, dieci storie fra passione, intrighi e disillusioni, raccontate magistralmente. Shaw è un maestro dell’indagine psicologica. Alcuni di questi racconti - risalenti al periodo 1946/1957 - sono fra i capolavori assoluti di Shaw. Il racconto iniziale (che dà il titolo alla raccolta) è stato adattato per il cinema nel 1957, così come Then We Were Three, diretto nel 1969 da James Salter, con Charlotte Rampling nel ruolo di Martha. È la storia di Munnie, Bert e Martha, che attraversano la Francia godendosi un legame a tre che dura un giorno di troppo.

 

| Mentre la guardava sistemarsi i vestiti con movimenti leggeri e distratti, Munnie pensò che nella sua vita non avrebbe mai più visto un’immagine così allegra, misteriosa e commovente come quella di Martha Holm, vestita con un maglione da pescatore a righe, su una spiaggia assolata, mentre scuoteva la testa per liberare i suoi corti e scuri capelli dall’acqua del mare | I. S.

  A CURA DI: Chiara Voltini PAGINE: 232

Love on a dark street esce per la prima volta nel 1965 e raccoglie dieci racconti fra i migliori di Shaw e fra i migliori della narrativa americana. Shaw raggiunse la fama per i grandi romanzi e la consolidò come autore di racconti, forma che amava e che coltivò lungo tutta la carriera. “In un romanzo,” scrive Shaw, “devi essere un uomo completo. In una raccolta di storie puoi essere tutti gli uomini, o frammenti di uomini, degni e indegni, che in ogni stagione si susseguono in te. È un lusso da non sottovalutare.” Uno stile asciutto e di grande penetrazione psicologica. Un grande affresco della società americana.

 

| Mentre il treno usciva dal tunnel e correva lungo Park Avenue, lui rimase seduto, guardando fuori dal finestrino sferzato dalla pioggia. Per un soffio, le cose non erano andate come previsto, ma solo per un soffio. Guardò fuori dal finestrino e un anno di tempo svanì, le case e i tetti bagnati di New York sparirono e vennero sostituiti dalle strade soleggiate di un pomeriggio a Parigi. | I. S.

  TRADUZIONE DI: Vittorio Rossi PAGINE: 288