Arthur Ignatius Conan Doyle (1859-1943). È il padre della letteratura poliziesca. Laureatosi in medicina nel 1881 coltiva sin da giovane la sua passione letteraria e pubblica i suoi primi scritti già nel 1879. Il suo personaggio più celebre è senza dubbio il grande detective Sherlock Holmes, ma la sua produzione letteraria è di assai più ampio respiro. Oltre ad essere stato corrispondente di guerra, giornalista ed esperto di spiritismo, ha dato vita ad una serie di cicli letterari di incredibile fascino ed attualità tra i quali ricordiamo quelli di Sir Nigel, del Brigadiere Gérard e del Professor Challenger.

Visualizzazione del risultato singolo