Elliott O’Donnell, (1872-1965) è un autore irlandese noto soprattutto per le sue ghost-stories. Dichiarò di aver visto il suo primo fantasma a cinque anni, nell’antica casa di famiglia a Limerick. Fu come un presagio del suo futuro. Da allora ebbe decine di incontri con gli spettri. Esperto di lupi mannari, vampiri e spettri in genere, è stato probabilmente il più famoso cacciatore di fantasmi di sempre.
Prima di intraprendere la sua attività di ‘indagatore dell’incubo’ viaggiò negli Stati Uniti e fu poliziotto a Chicago durante la rivolta del 1894

Visualizzazione del risultato singolo