Incipit / 05.06.2015

Questo è soltanto il ritaglio di un giornale di New York; un breve articolo scherzoso apparso su di me due anni fa. Dice: “Un ricco possidente dell’Indiana ha messo al tappeto Wall Street. I brokers della H. L. Kause & Co. non hanno dubbi nell’affermare che,...

Incipit / 05.06.2015

La mia gallina, Obsidian. Perché tanto dipende da una carriola rossa accanto a una gallina scura nella pioggia. O forse dipende da Sting? Partiamo con la gallina. La mia donna, la poetessa Diosa, aveva un amico di nome Mervyn Delamore, un gay filippino-americano-ebreo-capo indiano che, come...

Incipit / 05.06.2015

Monroe venne a trovarmi un giorno, poco dopo il mio divorzio. Aveva portato un po’ di birra. Ero felice di vederlo. Ma, soprattutto, ero felice di vedere la sua birra. “Come l’hai presa?” Disse. “Piuttosto bene, credo.” “Prendi una birra.” “Grazie.” “Le donne,” disse “Cristo!” “Già,” risposi. Ce ne restammo seduti lì,...

Incipit / 05.06.2015

Un giorno di gennaio di una trentina di anni fa, la piccola città di Hanover, Nebraska, stava cercando con tutte le sue forze di non essere spazzata via dall’altopiano ventoso su cui era ancorata. Una pioggia sottile di fiocchi di neve si stava addensando attorno...

Incipit / 05.06.2015

Quando si viaggia per il mondo, per terra o per mare, si ritiene generalmente auspicabile muoversi con un compagno al proprio fianco. Nel Klondike, come ebbe modo di verificare Tom Vincent, questo compagno è fondamentale. Tom Vincent però, che dubitava di questa semplice regola, scoprì...

Incipit / 05.06.2015

Non l’ho ancora capito il mio incidente. Ho pensato e ripensato agli avvenimenti di quel giorno, il giorno dello scontro, con tutto il senno di poi raccolto negli anni che sono trascorsi. Ho pensato e ripensato agli avvenimenti dei mesi precedenti lo scontro, a quelli che...

Incipit / 05.06.2015

Quando ero più giovane, e più vulnerabile, mio padre mi diede un consiglio a cui da allora non ho mai più smesso di pensare. “Ogni volta che ti viene voglia di criticare qualcuno,” mi disse, “ricordati che non tutti in questo mondo hanno avuto le opportunità...

Incipit / 05.06.2015

| Il signor Baker, ufficiale in seconda del veliero Narcissus, si fermò nella scia della sua cabina illuminata nell’oscurità del ponte di poppa. Sulla sua testa, sul cassero di poppa, il marinaio di guardia batté due colpi. Le nove. Il signor Baker rivolto verso l’alto...

×
Show

Iscriviti alla newsletter

Riceverai le ultime news e le nostre offerte speciali

Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016 Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa