Thomas Harder

Paolo il danese. Un prete partigiano

24.00

Paolo il Danese. Un prete partigiano: Thomas Harder ha scritto la biografia del monaco benedettino, ufficiale, sacerdote cattolico, “agente d’influenza”, uomo d’affari, il danese, Arndt Paul Lauritzen (1915 – 1978) che, sotto il nome di Paolo il Danese, negli anni 1944-1945 fu a capo della brigata partigiana cattolica “III Julia”, che combatteva sulle montagne e nelle campagne attorno a Parma, dove era arrivato precettore in casa Meli Lupi di Soragna a Vigatto. Con la sua brigata fu il primo ad entrare a Parma alle prime ore del 26 aprile del 1945, precedendo le forze alleate. In questa Collana è già uscito il libro autobiografico, scritto in collaborazione con la moglie Rosita e pubblicato nel 1984 dopo la sua scomparsa, in una nuova edizione curata da Fiorenzo Sicuri: Paolo e Rosita Lauritzen, Paolo il Danese, cammina fratello…cammina, 1943-1945. Fidenza, Mattioli 1885, 2015, pp.413, con post-fazione di T. Harder.

La traduzione italiana dall’originale danese è di Anna Grazia Calabrese

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-545-7 Collana:

Thomas Harder, nato a Copenaghen nel 1959 da famiglia italo-danese. Laureato in Storia e Italiano. Traduttore letterario dal 1978; debutta come scrittore nel 1987 ed ha scritto circa 25 libri, prevalentemente su temi italiani (storia, cultura, mafia, gastronomia, Roma, l’Alto Adige), ma anche su Londra, e sul concetto danese di “popolanità”, la lingua, la traduzione, la politica linguistica e le biografie di Arndt Paul Lauritzen (Paolo il Danese) e il maggiore Anders Lassen, VC, caduto a Comacchio il 9 aprile 1945. Giornalista freelance, editorialista e recensore di letteratura presso settimanali e quotidiani, consulente di varie case editrici, interprete per la Commissione UE ed il Parlamento Europeo, conferenziere e docente, membro di commissioni d’esame di italiano e interpretariato presso l’Università di Copenaghen e la Copenhagen Business School, professore onorario alla Copenhagen Business School dal 2004.