Riccardo Rossotto

Abraham Lincoln. I grandi delitti politici / 2

12.50

Aveva vinto la Guerra Civile americana e abolito la schiavitù. Seduto nel palco d’onore del Teatro Ford di Washington il presidente attendeva l’inizio di Our American Cousin , quando dalla pistola dell’oltranzista John Wilkes Booth partì il colpo che gli fu fatale.

PAGINE: 130

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-617-1 Collane: ,

Riccardo Rossotto. Avvocato, Senior Partner dello studio R&P Legal, da anni approfondisce eventi della storia contemporanea coniugando il suo passato di giornalista con la sua attuale passione per la storia vissuta nei luoghi dove si è svolta. Collabora con la rivista Storia Militare e ha già pubblicato dei testi sulla Guerra Civile Americana, sulla disfatta di Caporetto e sull’estate del ’43. Ha in corso di pubblicazione la storia delle origini e della gestione del Referendum del 1946.