PROGETTI SPECIALI

logo
PROCESSO EICHMANN

Il progetto integrale degli atti processuali del processo Eichmann
ha preso vita attraverso 4 volumi di carattere antologico,
pubblicati dal 2014 al 2016

logo
MARK TWAIN OPERA OMNIA

Nel 2014 – dopo una serie di titoli sparsi pubblicati negli anni –
prende il via il progetto ambizioso e visionario di tradurre tutta l’opera di Mark Twain.
Il progetto non segue un ordine cronologico ed è curato da Livio Crescenz

logo
CENTOTRENTACINQUE
Collana diretta da Filippo Tuena

La collana centotrentacinque esce in occasione del cxxxv anniversario
della fondazione della casa editrice, con una tiratura di 135 copie
numerate con numeri arabi, più 15 con numeri romani e fuori commercio.
La collana è disponibile al pubblico sul sito della casa editrice.

Fabrizio De Andrè – “Amico fragile”: parole e visioni

12.00

Ci viene presentata l’analisi letteraria di tredici successi di Fabrizio De André: Nuvole barocche, La canzone di Marinella, La guerra di Piero, La città vecchia, Bocca di rosa, Il Pescatore, Maria nella bottega di un falegname, Il testamento di Tito, Un giudice, Giugno ’73, Amico fragile, Andrea e Smisurata preghiera.
De André non amava essere definito poeta. E questo non per una sorta di malcelata ritrosia quanto piuttosto per la sua profonda sensibilità nei confronti della parola, della metrica, della lingua (anche quando si chiama dialetto) e, dunque, per il rispetto quasi religioso che aveva nei confronti della scrittura poetica, anche se non coglieva il plauso di Ungaretti o dell’intellighenzia del tempo. Nondimeno, basta leggere il testo del primo successo di De André, La canzone di Marinella (1964), per intuire subito come egli non avrebbe mai rinunciato all’intensità della parola: intensità che col passare degli anni si sarebbe trasformata in una vera e propria autonomia, fino a costruire un “canzoniere” giocato su una straordinaria polifonia linguistica, che può continuare anche quando la musica è finita.

| Benedetto Croce diceva che fino a diciotto anni tutti scrivono poesie e che, da quell’età in poi, ci sono due categorie di persone che continuano a scrivere: i poeti e i cretini. Allora io mi sono rifugiato prudentemente nella canzone che, in quanto forma d’arte mista, mi consente scappatoie non indifferenti, là dove manca l’esuberanza creativa”. | Fabrizio De André

GLI AUTORI
I ragazzi della classe 3ª Liceo Classico 2012-13
Fausto Cremona Docente di Italiano e Latino
Marilena Sassi Docente di Storia dell’arte

ISBN: 978-88-6261-375-0 Collana:
Share this product!

Nessun autore assegnato a questo libro