Larry McMurtry

Hud il selvaggio

16.00

| D’estate, dormivo con la testa rivolta verso il fondo del letto, in modo da poter vedere la luna e le piante fuori dalla finestra. Così, capivo quale vento soffiasse e al mattino potevo osservare i recinti e vedere il nonno e gli altri cowboy che sellavano i loro cavalli in vista del nuovo giorno di lavoro. Quella primavera mi è capitato spesso di dormire solo poche ore, molto meno di quanto un adolescente avrebbe dovuto, ma le notti erano come un campo, che lasciai ben seminato. | L.M.

TRADUZIONE: Sebastiano Pezzani
PAGINE: 200

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-89397-51-9 Collana:
Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Hud il selvaggio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Larry McMurtry nasce il 3 giugno del 1936 a Wichita Falls, Texas. Romanziere, saggista e sceneggiatore per cinema e tv, McMurtry ambienta la maggior parte delle sue opere nel "vecchio West" o nel Texas dei giorni nostri. Cresciuto in un ranch in periferia di Archer City, Texas, studia alla North Texas State University (B.A. 1958) e alla Rice University (M.A. 1960). Il suo primo romanzo, Horseman, Pass By (1961) richiama subito l'interesse della critica e McMurtry riceve numerosi riconoscimenti di prestigio, tra cui il Texas Institute of Letters Jesse M. Jones Award (1962) e il Guggenheim Grant (1964). Autore di venticinque romanzi, due raccolte di saggi, un testo autobiografico e oltre trenta sceneggiature, McMurtry resta soprattutto noto per alcuni fortunati adattamenti cinematografici dei suoi romanzi: nel 1963 Martin Ritt dirige Hud il selvaggio, film di successo tratto da Horseman, Pass By e interpretato da Paul Newman; nel 1971 esce L'ultimo spettacolo, capolavoro di Peter Bogdanovich, con i giovanissimi Jeff Bridges, Cybill Shepard e Timothy Bottoms; nel 1984 l'acclamato film di James L. Brooks Voglia di tenerezza (da Terms of Endearment, 1975), con Shirley McLaine, Jack Nicholson e Debra Winger, vince 5 premi Oscar, compreso quello come miglior film; dal romanzo Lonesome Dove (Premio Pulitzer 1986), viene infine tratta una popolare serie per la tv, con Tommy Lee Jones e Robert Duvall. Nel 2006 McMurtry vince l'Oscar e il Golden Globe per la sceneggiatura di I segreti di Brokeback Mountain, adattata dal racconto di Annie Proulx, Gente del Wyoming. Attualmente vive a Archer City, in Texas.