Nathanael West

Il giorno della locusta

15.90

Romanzo indimenticabile, inserito dalla Modern Library e dal Time fra i 100 migliori romanzi del secolo scorso, è qui riproposto con la copertina con cui uscì per la prima volta nel 1939.

È la storia di Tod Hackett aspira a essere un grande artista e pittore, ma si ritrova a Hollywood a lavorare come costumista e scenografo. Frequenta la gente del set, fra cui una giovane attrice, Faye Greener, di cui si innamora. Faye lo presenta ai suoi amici, tutti disperati e parassiti in cerca di fortuna nella ‘nuova babilonia’, cowboy, gangster, attori di vaudeville, allevatori di galli o uomini d’affari che si lasciano sopraffare dalla passione. Un mondo di fantasmi attorno a cui si distende un deserto, reale e di sentimenti.

È difficile ridere del bisogno di bellezza e di romanticismo, non importa quanto ciò che ne derivi sia privo di gusto, persino orribile.Ma è facile sospirare. Poche cose sono più tristi di quelle davvero mostruose.
N.W.

 

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-255-5 Collana:
Rassegna Stampa

L’AUTORE
Nathanael West (1903-1940) Svolse in vita diverse attività, dal vicedirettore d’albergo allo sceneggiatore per la Columbia Pictures. Morì, semisconosciuto, a causa di un incidente d’auto e vide la propria fama incrementarsi sempre più a partire dagli anni ’50, quando venne riscoperto come uno degli autori più dotati della propria generazione. La sua opera è considerata profetica e il suo stile precursore di molti linguaggi moderni, come quello dei fumetti. È autore di quattro romanzi, fra cui La vita in sogno di Baiso Snell e Signorina Cuorinfranti.

Condividi questo articolo su Share on Facebook
Facebook
Additional Information

Nathanael West (1903-1940) Svolse in vita diverse attività, dal vicedirettore d'albergo allo sceneggiatore per la Columbia Pictures. Morì, semisconosciuto, a causa di un incidente d'auto e vide la propria fama incrementarsi sempre più a partire dagli anni '50, quando venne riscoperto come uno degli autori più dotati della propria generazione. La sua opera è considerata profetica e il suo stile precursore di molti linguaggi moderni, come quello dei fumetti. È autore di quattro romanzi, fra cui La vita in sogno di Baiso Snell e Signorina Cuorinfranti.