PROGETTI SPECIALI

logo
PROCESSO EICHMANN

Il progetto integrale degli atti processuali del processo Eichmann
ha preso vita attraverso 4 volumi di carattere antologico,
pubblicati dal 2014 al 2016

logo
MARK TWAIN OPERA OMNIA

Nel 2014 – dopo una serie di titoli sparsi pubblicati negli anni –
prende il via il progetto ambizioso e visionario di tradurre tutta l’opera di Mark Twain.
Il progetto non segue un ordine cronologico ed è curato da Livio Crescenz

logo
CENTOTRENTACINQUE
Collana diretta da Filippo Tuena

La collana centotrentacinque esce in occasione del cxxxv anniversario
della fondazione della casa editrice, con una tiratura di 135 copie
numerate con numeri arabi, più 15 con numeri romani e fuori commercio.
La collana è disponibile al pubblico sul sito della casa editrice.

Mark Twain

Il naufragio della Hornet. Ovvero il mio esordio come vero scrittore.

10.00 

Anno: 1866. Luogo: le isole Hawaii. Mark Twain, corrispondente del quotidiano Union di Sacramento, raccoglie le testimonianze di alcuni marinai sopravvissuti al naufragio del clipper oceanico Hornet. Battendo tutti i concorrenti, mt riesce a spedire a San Francisco l’articolo che narra l’intera vicenda. Un vero e proprio scoop. Il pezzo, integrato dalla trascrizione di due diari di bordo, viene poi pubblicato sull’Harper’s New Monthly Magazine: è l’esordio di Mark Twain come scrittore. L’autore tornerà sull’episodio trentadue anni dopo, pubblicando un racconto che trascina il lettore verso il climax con forza espressiva e intensità drammatica.

 

| Sembrava il baluginare di segnalazione di una nave che emergeva dalla curva del mare, all’orizzonte. Un momento di speranza con il fiato mozzato, mentre se ne stanno lì a scrutare nel buio, le mani a far schermo agli occhi e il cuore in gola; poi la speranza si dissolve: si trattava solo di una stella che sorgeva dall’acqua. | M. T.

 

TRADUZIONE: Livio Crescenzi

PAGINE: 140

ISBN: 978-88-6261-800-7 Collana:

Mark Twain è lo pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens (1835-1910). Umorista, scrittore e conferenziere, Twain è considerato uno dei padri della narrativa americana. Tra i suoi numerosi capolavori, si ricordano Le avventure di Tom Sawyer (1876), Le avventure di Huckleberry Finn (1885), Un americano alla Corte di Re Artù (1889).

Mattioli 1885