PROGETTI SPECIALI

MARK TWAIN OPERA OMNIA

CENTOTRENTACINQUE

Andre Dubus

Il padre d’inverno

16.90

Sotto la scorza di un’America dura, nitida e fredda, brucia il fuoco di queste storie di piccoli uomini e grandi paure. Storyteller attuale e vigoroso, Dubus sa svelare la vita nascosta delle persone di tutti i giorni e il loro cercare, malamente ma ininterrottamente, la luce. Matrimoni e divorzi, odio e amore, coppie che non parlano più e genitori che cercano disperatamente di riprendere a farlo con i propri figli: nella sterminata provincia americana prendono vita personaggi potenti e profondamente turbati da desideri e affetti, peccati e inesorabili vendette. Dopo Non abitiamo più qui e Voci dalla luna, ecco la più celebrata raccolta di racconti di Andre Dubus.

 

| Sentiva che lo spirito di lei era ovunque, simile a nebbia che avvolgeva lo stagno  si spargeva e si sollevava in un pianto silenzioso nella notte scura e visibile e nello spazio invisibile che andava al di là della sua comprensione, nella fredda verità argentata delle stelle. | A.D.

 

TRADUZIONE: Nicola Manuppelli
PAGINE: 184

ISBN: 978-88-6261-256-2 Collana:
Share this product!

Andre Dubus (1936-1999) - è uno dei più raffinati narratori americani del Ventesimo secolo. Amico e allievo di Richard Yates e Kurt Vonnegut, celebrato da Stephen King, John Irving, Elmore Leonard, John Updike, Dubus è stato anche saggista, biografo e sceneggiatore, aggiudicandosi svariati premi letterari. Da Non abitiamo più qui, edito da Mattioli 1885 nel 2009, è stato tratto il fortunato film di John Curran I giochi dei grandi, vincitore del Sundance film Festival. Voci dalla luna è uscito nel 2011. Nel 2012 è uscito Il padre d'inverno. Da Killings, primo racconto di quella raccolta, Todd Field ha tratto il pluripremiato film In the Bedroom. Ballando a notte fonda è l'ultima raccolta di racconti di Andre Dubus e la prima a seguire l'incidente che lo mise per sempre su una sedia a rotelle.