Riccardo Rossotto

Il Patto Scellerato – I Savoia e il mistero dell’ignobile fuga

6.00

La teoria del patto scellerato intervenuto tra Ambrosio e Kesselring è stata in questi 60 anni violentemente contestata dalle fonti ufficiali e seccamente smentita da tutti i protagonisti…

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-461-0 Collana:
Rassegna Stampa

…Eppure qualche dubbio è rimasto. La tesi per cui la tragedia dell’8 settembre, con lo sfacelo in 48 ore del nostro esercito, la fuga del Re e dei vertici militari e civili, la mancata difesa di Roma e la liberazione incruenta di Mussolini, sia avvenuta soltanto per confusione, inefficienza e codardia lascia tuttora perplessi e inquieti.
Questo libro ricostruisce gli eventi, a volte incredibili, di quei convulsi giorni, con precisione e passione. L’autore, grazie ai documenti ufficiali e a testimonianze dirette, descrive impietosamente una pagina oscura della storia italiana.

 

Davvero nelle sette ore che si consumarono tra la proclamazione radiofonica dell’armistizio (ore 19.45 dell’8/9) e la decisione di lasciare Roma per Pescara (alle ore 4.30 circa del mattino del 9/9) non ci fu un “contatto” con il comando tedesco di Frascati per trattare un accordo pacifico o, forse più semplicemente, per dare esecuzione ad un piano già precedentemente discusso?

Condividi questo articolo su Share on Facebook
Facebook
Additional Information

Riccardo Rossotto. Avvocato, Senior Partner dello studio R&P Legal, da anni approfondisce eventi della storia contemporanea coniugando il suo passato di giornalista con la sua attuale passione per la storia vissuta nei luoghi dove si è svolta. Collabora con la rivista Storia Militare e ha già pubblicato dei testi sulla Guerra Civile Americana, sulla disfatta di Caporetto e sull’estate del ’43. Ha in corso di pubblicazione la storia delle origini e della gestione del Referendum del 1946.