PROGETTI SPECIALI

logo
PROCESSO EICHMANN

Il progetto integrale degli atti processuali del processo Eichmann
ha preso vita attraverso 4 volumi di carattere antologico,
pubblicati dal 2014 al 2016

logo
MARK TWAIN OPERA OMNIA

Nel 2014 – dopo una serie di titoli sparsi pubblicati negli anni –
prende il via il progetto ambizioso e visionario di tradurre tutta l’opera di Mark Twain.
Il progetto non segue un ordine cronologico ed è curato da Livio Crescenz

logo
CENTOTRENTACINQUE
Collana diretta da Filippo Tuena

La collana centotrentacinque esce in occasione del cxxxv anniversario
della fondazione della casa editrice, con una tiratura di 135 copie
numerate con numeri arabi, più 15 con numeri romani e fuori commercio.
La collana è disponibile al pubblico sul sito della casa editrice.

Luigi Manes,

Paolo Crippa

Italia 43-45. I mezzi delle Unità Cobelligeranti

14.00

Dopo anni caratterizzati dalla scarsa documentazione disponibile e da vecchi testi che continuavano a essere riproposti, di recente sono apparsi nuovi studi riferiti ai reparti militari e agli equipaggiamenti italiani del periodo della seconda guerra mondiale, studi a volte estesi alle epoche subito precedenti e successive. Tra le nuove pubblicazioni, la Mattioli 1885 ha proposto due scritti di Paolo Crippa, a coronamento dei quali eccone adesso un terzo, con coautore Luigi Manes.

Il tema sviluppato è chiarito dal titolo, l’impiego terrestre delle truppe italiane a fianco degli angloamericani nel corso della difficile campagna affrontata sul territorio nazionale tra il 1943 e il 1945. Dal Primo Raggruppamento Motorizzato si passò al Corpo Italiano di Liberazione e infine ai Gruppi di Combattimento, alle Divisioni Ausiliarie e a molte formazioni di supporto. Tutto ciò in mezzo a enormi difficoltà diffidenza, tattiche da aggiornare, materiali spesso inadeguati, sanguinosi combattimenti contro i tedeschi, sino ad arrivare alla vittoriosa offensiva finale.
Un capitolo tratta dei partigiani inquadrati – ufficialmente ma a volte solo ufficiosamente – nelle unità de XV Gruppo di Armate alleato, presso le quali svolsero un prezioso lavoro, anche se non sempre apprezzato. Una parte di questi partigiani confluì poi nei Gruppi d Combattimento, mentre altri rimasero autonomi.
Se in passato non è stato facile ricostruire le vicende dei veicoli corazzati della Repubblica Sociale Italiana, ancor più difficile è farlo con quelli – invero pochissimi – impiegati dalle truppe cobelligeranti o almeno previsti per potenziarle. Più diffusi furono i reparti di artiglieria, anche ferroviaria, utilizzati in loro appoggio; questi e altri equipaggiamenti trovano spazio nella pubblicazione, in modo da permettere al lettore un’ampia conoscenza in merito a cosa, di produzione nazionale o fornitura alleata, fosse in dotazione a queste truppe.
Completano il libro una parte uniformologica e una dedicata alla colorazione dei veicoli utilizzati, sezioni utili in particolare ai modellisti.
Un complimento quindi ai due autori per le ricerche svolte e all’editore per aver dato loro la possibilità di esporle in un’unica opera.

 

Daniele Guglielmi

 

PAGINE: 138

ISBN: 978-88-6261-549-5 Collana:
Share this product!

Non ci sono altre informazioni su questo autore

Non ci sono altre informazioni su questo autore