Riccardo Rossotto

John Fitzgerald Kennedy

12.50

Lo Chanel rosa di Jacqueline, l’uomo con l’ombrello nero, il sole di Dallas e la “pallottola magica”, una finestra al sesto piano: la memoria collettiva condivide alcune precise immagini del giorno di oltre cinquant’anni fa in cui l’America cambiò per sempre.

 

 

« Un uomo può morire le nazioni possono sorgere e cadere Ma un’idea sopravvive » John Fitzgerald Kennedy

 

PAGINE: 120

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-616-4 Collane: ,

Riccardo Rossotto. Avvocato, Senior Partner dello studio R&P Legal, da anni approfondisce eventi della storia contemporanea coniugando il suo passato di giornalista con la sua attuale passione per la storia vissuta nei luoghi dove si è svolta. Collabora con la rivista Storia Militare e ha già pubblicato dei testi sulla Guerra Civile Americana, sulla disfatta di Caporetto e sull’estate del ’43. Ha in corso di pubblicazione la storia delle origini e della gestione del Referendum del 1946.