Matteo Salimbeni,

Vanni Santoni

L’Ascensione di Roberto Baggio

15.90

Ognuno di noi ha un ricordo di Roberto Baggio. Un ricordo che per vent’anni si è intrecciato alle nostre vite. Gol dopo gol. Mondiale dopo mondiale. E ognuno ha il suo Baggio. Per questo, una biografia non basta: per raccontare Baggio serve un romanzo. E servono due autori pieni di amore, per seguire le orme di Baggio da Firenze a Torino, da Milano a Bologna, da Brescia fino a Vicenza e Caldogno, dove tutto è cominciato. Questo è un viaggio alla ricerca del calciatore, dell’uomo, dell’icona, attraverso vent’anni di storia del calcio e dell’Italia.
 
| Baggio non è un campione da record, traguardi, medaglie. È una cosa più bella. Più alta dei podi, più indissolubile dell’oro: un lunghissimo corteo di ricordi che si intreccia alla vita di una nazione e ne diventa coscienza collettiva. | m.s. + v.s.
 
PAGINE: 152

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-240-1 Collana:

Matteo Salimbeni è nato a Firenze nel 1982. Si diploma alla Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi diMilano. È fondatore della compagnia teatrale ExpoiTeatro ed è autore e drammaturgo di varie opere teatrali rappresentate in giro per l'Italia. Come narratore ha scritto per le riviste Mostro, Collettivomensa e Sic. È autore di due e-book su Zlatan Ibrahimovic e Giampaolo Pazzini, pubblicati con la New Editing Libri. È co-autore de lo ZenoBattaglia - il (primo e) novissimo dizionario di youtube.

Vanni Santoni è nato a Montevarchi nel 1978. Suoi racconti e reportage sono apparsi sui principali quotidiani nazionali e sulle maggiori webzine letterarie. Tiene una rubrica quotidiana e una settimanale sull'inserto toscano del Corriere della Sera. Ha pubblicato i libri Personaggi precari (RGB 2007), Gli interessi in comune (Feltrinelli 2008), Se fossi fuoco arderei Firenze (Laterza 2011).