PROGETTI SPECIALI

MARK TWAIN OPERA OMNIA

CENTOTRENTACINQUE

Cecil Scott Forester

La regina d’Africa

16.00

Nel 1914, con lo scoppiare della Prima Guerra Mondiale, le colonie tedesche dell'Africa centrale vengono mobilitate per far fronte alla minaccia britannica. Tra i residenti stranieri, Rose Sayer, la giovane sorella di un missionario, si trova improvvisamente sola nella Foresta Equatoriale. Raggiunta dal meccanico inglese Charlie Allnutt, lo coinvolge nell'ambiziosa impresa di risalire il fiume Ulanga a bordo di una vecchia e malandata barca a vapore, la Regina d'Africa. Inizia così una grande, indimenticabile avventura portata sullo schermo da John Huston, con Humphrey Bogart e Katherine Hepburn.
 
| A ogni passo giungeva più intenso alle loro narici il profumo dei fiori che crescevano lungo il fiume. Finalmente emersero dalla folta vegetazione, per trovarsi in pieno sole. La barca ondeggiava, trattenuta dall'ancora e vicinissima a riva, con la prua sul filo della corrente. | C.S.F.
 
TRADUZIONE: Franca Brea

ISBN: 978-88-6261-055-1 Collana:
Share this product!

Cecil Scott Forester (1899-1966) è lo pseudonimo di Cecil Louis Troughton Smith. Dopo aver studiato medicina, pubblica il suo primo romanzo e decide di abbandonare la scienza per la letteratura. Diventato uno scrittore di successo, si dedica alla sua più grande passione, viaggiare, esplorando a bordo di una barca a motore i corsi d'acqua di mezza Europa. La sua vita avventurosa dai tratti romanzeschi lo porta negli Stati Uniti durante la Seconda Guerra Mondiale, a redigere documenti di propaganda per conto del governo britannico. Stabilitosi in California, lavora come sceneggiatore per le majors di Hollywood. Autore di numerosi romanzi e biografie, Forester è noto soprattutto per gli undici volumi della saga dedicata a Horatio Hornblower, ambientata durante le guerre napoleoniche.