Irwing Shaw

L’amore in una strada buia

18.00

Love on a dark street esce per la prima volta nel 1965 e raccoglie dieci racconti fra i migliori di Shaw e fra i migliori della narrativa americana. Shaw raggiunse la fama per i grandi romanzi e la consolidò come autore di racconti, forma che amava e che coltivò lungo tutta la carriera. “In un romanzo,” scrive Shaw, “devi essere un uomo completo. In una raccolta di storie puoi essere tutti gli uomini, o frammenti di uomini, degni e indegni, che in ogni stagione si susseguono in te. È un lusso da non sottovalutare.” Uno stile asciutto e di grande penetrazione psicologica. Un grande affresco della società americana.

 

| Mentre il treno usciva dal tunnel e correva lungo Park Avenue, lui rimase seduto, guardando fuori dal finestrino sferzato dalla pioggia. Per un soffio, le cose non erano andate come previsto, ma solo per un soffio. Guardò fuori dal finestrino e un anno di tempo svanì, le case e i tetti bagnati di New York sparirono e vennero sostituiti dalle strade soleggiate di un pomeriggio a Parigi. | I. S.

 

TRADUZIONE DI: Vittorio Rossi

PAGINE: 288

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-649-2 Collana:

(Gilbert Shamforov all’anagrafe, 1913-1984) è stato un drammaturgo, sceneggiatore e scrittore statunitense. Sia nelle opere teatrali che nei romanzi, come il celebre I giovani leoni (The young lions, 1948), condannò la guerra e la società borghese americana con toni efficaci e vigorosi. Con il successo, il suo talento di costruttore di trame ingegnose divenne sempre più evidente, come dimostra Povero ricco (Rich Man, Poor Man, 1970). Da ricordare anche, tra le numerose raccolte di racconti, Sailor off the Bremen (1939), Welcome to the city (1942) e questo Love on a dark street (1965).