Mark Twain

Le avventure di Huckleberry Finn

15.90

Con una figura ispirata all’amico d’infanzia Tom Blankenship, Huckleberry Finn nacque come seguito del famoso romanzo TomSawyer. Alcune pagine scartate da Twain per il precedente libro si allargarono fino a divenire quello che da molti è stato definito il “primo grande romanzo americano”.
Huckleberry Finn ci trasporta nell’America del Mississippi prima della guerra di secessione, con un linguaggio che, per la prima volta nella letteratura d’oltreoceano, non è più letterario,ma una riproduzione di quel suono e di quella parlata del sud che in seguito occuparono le pagine di tantissimi romanzi.

<< Era la nostra zattera.Che gioia poterci risalire! Adesso, lontana sulla riva, scorgemmo anche una luce.Dissi a Jim di seguire il fiume e dopo un quattro chilometri di segnalare con la lanterna tenendola accesa finché non arrivavo io. | m.t. >>

 

TRADUZIONE: Francesco Franconeri

 

PAGINE: 324

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-289-0 Collana:

Mark Twain è lo pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens (1835-1910). Umorista, scrittore e conferenziere, Twain è considerato uno dei padri della narrativa americana. Tra i suoi numerosi capolavori, si ricordano Le avventure di Tom Sawyer (1876), Le avventure di Huckleberry Finn (1885), Un americano alla Corte di Re Artù (1889).