Joe Cottonwood

Le famose patate

18.00

Reduce del Vietnam ed esperto di computer, Willy Middlebrook, alias Willy Crusoe, si ritrova coinvolto in un regolamento di conti e ingiustamente braccato dalla polizia: inizia così la sua corsa sfrenata sulle strade della grande America, dalle verdi montagne del West Virginia agli squallori di Philadelphia alla violenza di St. Louis, fino alle cime rocciose dell’Idaho. Incontrerà gente assurda e vera, persone che si nascondono come patate negli anfratti di una terra immensa, “sepolte lì dove i giornali e la televisione non le troveranno mai”. E cercando la via di casa, finirà per trovare se stesso.

| Mi sentivo proprio a casa mia. Ci assomigliavamo tutti come patate. Nessuno di noi avrebbe mai posseduto una carta di credito. O visitato Disneyland. Mai una ragazza ponpon ci avrebbe baciato. | J.C.

TRADUZIONE: Francesco Franconeri

PAGINE: 304

ISBN: 978-88-6261-059-9 Collana:

Joe Cottonwood ha studiato alla Washington University di St. Louis. Con un passato da hippy e attivista contro la guerra in Vietnam, si è stabilito a La Honda, una piccola cittadina sulle Santa Cruz Mountains, dove scrive romanzi, poesie e libri per bambini. Erede della grande tradizione on the road americana, Joe Cottonwood è una delle voci più interessanti della nuova narrativa statunitense. Famous Potatoes è stato tradotto in sette lingue.