PROGETTI SPECIALI

MARK TWAIN OPERA OMNIA

CENTOTRENTACINQUE

Massimiliano Nuti

Roma sull’orlo del caos. Romani, visigoti e vandali nell’ultimo secolo dell’impero (376-476 d.C.)

6.00

Il libro descrive l’ultimo secolo di vita dell’impero d’Occidente, attraverso la ricostruzione delle relazioni tra i principali protagonisti dell’epoca: i Romani da una parte e dall’altra i Visigoti e i Vandali, popolazioni simbolo della devastazione barbarica, che arrivarono a saccheggiare Roma nel corso del V secolo.Tali relazioni rappresentano alcune tappe fondamentali della storia delle cosiddette invasioni barbariche.

 

| L’impero romano visse l’ultimo secolo della sua storia sull’orlo del caos, in una zona di confine tra una possibile convivenza pacifica e uno stato di costante conflitto con le diverse popolazioni barbare (…) è la complessità dello scenario a spingere il sistema sull’orlo del caos e, come accade per tutti i sistemi complessi, non era affatto prevedibile l’esito finale tra ordine e catastrofe. | M.N.

 

PAGINE: 112

ISBN: 978-88-6261-432-0 Collana:
Share this product!

Massimiliano Nuti ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia con una tesi di storia tardoantica presso l’Università degli Studi di Parma, dov’è tuttora Cultore della Materia in Storia Romana; è membro del Seminario “Papiri inediti da Tebtynis” presso il medesimo ateneo e collabora con il Boston College (MA, USA). Si è occupato soprattutto di temi legati alla storia economica e sociale del mondo romano.