Carlo Virgilio

Scelgo la notte

14.90

Amburgo 1938: in una città percorsa dalle inquietudini della vigilia del Secondo Conflitto Mondiale, un antiquario italiano si trova coinvolto in un losco traffico di opere d’arte. Mentre segue le tracce di un preziosissimo cammeo augusteo, lentamente e inesorabilmente si lascia affascinare dal prevalere del Male e ne rimane invischiato. Amburgo 1938: in una città percorsa dalle inquietudini della vigilia del Secondo Conflitto Mondiale, un antiquario italiano si trova coinvolto in un losco traffico di opere d’arte. Mentre segue le tracce di un preziosissimo cammeo augusteo, lentamente e inesorabilmente si lascia affascinare dal prevalere del Male e ne rimane invischiato.

| C’è stato un morto. Hanno rinvenuto nel giardino, circondato da cani, un vecchio con la gola squarciata. Le autorità chiariranno. Siamo in buone mani. | C.V.

PAGINE: 144

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-168-8 Collana:

Carlo Virgilio, da trent'anni antiquario e gallerista romano di riferimento, collabora coi principali critici e storici dell'arte. Curatore di numerose mostre è autore ed editore di cataloghi d'arte. Esordisce nella narrativa con questo romanzo noir feroce e spietato.