Franco Bonilauri

Sinagoghe in Italia – Guida ai luoghi del culto e della tradizione ebraica

16.00

L’ebraismo italiano rappresenta un unicum e vanta una presenza bimillenaria e ininterrotta. Di questa secolare storia sono rimaste tracce significative nelle città e nei piccoli centri, nei quali gli ebrei hanno avuto un particolare radicamento. E la sinagoga rimane l’elemento più rappresentativo di questa presenza.In Italia 50 sono gli edifici sinagogali: concentrati prevalentemente nel centro-nord della penisola, offrono interni riccamente decorati secondo gli stili architettonici del tempo, dal barocco, al rococò, al neoclassico. Nell’area degli antichi ghetti rimangono alcune delle più belle sinagoghe italiane, in particolare nel Veneto (Venezia, Padova), in Piemonte (Casale, Carmagnola, Cherasco), in Emilia-Romagna (Ferrara), in Toscana (Siena, Pitigliano) e nelle Marche (Ancona, Pesaro, Senigallia).Nel clima di libertà seguente all’emancipazione degli ebrei dal 1848, fu possibile la costruzione di grandi edifici monumentali. Talora antiche sinagoghe si dotarono di rinnovate facciate e ingressi (Asti, Pisa), in altri casi si costruirono grandiosi nuovi templi nell’area dell’ex ghetto (Modena, Vercelli, Roma, Firenze) o nei nuovi quartieri di residenza. La Guida nasce anche dall’esigenza di portare al grande pubblico il significato e la consapevolezza di un’eredità culturale, che per il suo alto valore si inserisce a pieno diritto all’interno del patrimonio storico-artistico italiano.

 

« … ebbene solamente noi, ebrei, cresciuti nell’osservanza di un medesimo rito, potevamo renderci davvero conto di quel che volesse dire avere il proprio banco di famiglia nella sinagoga … »
Giorgio Bassani

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-363-7 Collane: ,
Additional Information

Franco Bonilauri, direttore del Museo Ebraico di Bologna, è storico dell’arte e della fotografia.Vincenza Maugeri, vicedirettore del Museo Ebraico di Bologna, è storica dell’arte e del tessuto. Entrambi sono specialisti in arte e cultura ebraica. Hanno al loro attivo numerose pubblicazioni sul tema.