PROGETTI SPECIALI

MARK TWAIN OPERA OMNIA

CENTOTRENTACINQUE

Ilenia Menale

Sul corpo delle donne. Credenze e violenze nella società femminile

12.50

Donne innocenti, donne vittime, donne ignare, deluse. Donne stuprate, abusate, derubate della propria femminilità, del proprio corpo, della propria infanzia.
Sono queste, le donne protagoniste del nuovo libro di Ilenia Menale. Sul loro corpo i segni evidenti di credenze, di usi e costumi, di amori insani, di una società malata.
Tre i temi affrontati che l’autrice spiega e racconta con l’ausilio di volontari e personalità competenti: infibulazione, violenza sessuale e bambine soldato. Il testo poi approfondisce storie di donne che hanno subito: Waris Dirie, Ayaan Hirsi Ali, Franca Viola, Franca Rame, Malala Yousafzai e Nojoud Ali.

 

« Questo libro permette di osservare in prima linea il mondo femminile, senza confini geografici, consentendo al lettore di avvicinarsi a culture, fatti e situazioni conosciute ma mai abbastanza approfondite.
Dopo la lettura di questo testo, sì guarderà all’universo femminile con nuovi occhi.
Ed è proprio questo l’obiettivo dell’autrice »

Gianni Maritati, Giornalista Rai Tg 1

 

PAGINE: 104

ISBN: 978-88-8547-209-9 Collane: ,
Share this product!

Giornalista pubblicista e insegnante di giornalismo, nasce a Napoli il 31 ottobre 1983. Laureatasi nel 2010 in Economia Aziendale e Management presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II ha conseguito nel 2016 una seconda laurea in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d’Impresa presso l’Università La Sapienza di Roma. Scrive per alcune testate occupandosi di vari temi: economia, politica, inchieste. Sempre attenta ai temi sociali e relativi alla crisi economica che colpisce le famiglie italiane, ha pubblicato vari articoli ed interviste sul tema. Promuove da sempre il ripudio alla guerra e alla violenza.