Walt Whitman

Taccuini della Guerra di Secessione

16.90

Commovente testimonianza della guerra di Secessione, questi Memoranda During the War, scritti fra il 1862 e il 1865, raccolgono annotazioni che vanno dall’arrivo sul fronte fino alla conclusione della guerra. Incontri, riflessioni sulla guerra e sulle conseguenze per la nazione, fino alla descrizione dei quotidiani incontri con il Presidente Lincoln.
Una straordinaria galleria di ritratti dolorosi, aneddoti, ultime parole, lettere scritte ai parenti lontani. Un Whitman che sostiene e nutre la sua fede ardente nell’America, persino quando la nazione scatena una violenza senza precedenti ai danni di se stessa.
 
| Un attimo di silenzio, d’incredulità – un urlo – il grido Assassinio – la signora Lincoln si sporge dal palco, le guance e le labbra cineree, il dito che indica la figura che s’allontana, Ha ammazzato il Presidente… E ancora un istante di strana e incredula suspense – e poi il diluvio! – quel misto d’orrore, frastuono, incertezza – il rumore, da qualche parte sul retro, di zoccoli di cavallo che fuggono via galoppando – la gente che inciampa tra le poltrone e le ringhiere, le travolge… W.W.
 
TRADUZIONE: Livio Crescenzi e Silvia Zamagni

PAGINE: 136

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 978-88-6261-603-4 Collana:

Walt Whitman (1819-1892) è forse il più celebre poeta americano. Dopo una breve formazione scolastica, Whitman si dedica ai più svariati mestieri: è prima ragazzo di studio presso un medico e un avvocato, quindi tipografo e insegnante. A New York cerca di farsi strada nel mondo letterario e giornalistico, lavorando nelle redazioni di numerosi quotidiani. Nel 1855 pubblica a sue spese la prima edizione di Leaves of Grass. La raccolta di poesie gli vale diverse condanne per l'"immoralità" dei contenuti. Tuttavia si susseguono edizioni sempre più ravvicinate dell'ormai celebre libro. Allo scoppiare della guerra civile, Whitman lavora come volontario per l'esercito. Nel 1873 ha un colpo apoplettico e resta parzialmente paralizzato. Il suo precario stato di salute non gli impedisce di viaggiare e di tenere conferenze in diverse città americane, continuando intanto a scrivere e a curare le edizioni delle sue opere. Alla fine del 1891 le condizioni di Whitman si aggravano, mentre va in stampa l'ennesima edizione di Leaves of Grass. Muore nel marzo del 1892.