PROGETTI SPECIALI

MARK TWAIN OPERA OMNIA

CENTOTRENTACINQUE

Mark Twain

Tom Sawyer, detective

9.90

Gli eterni gemelli, uno scambio di persona, sonnambulismo, un falso sordo-muto, un drammatico processo per omicidio. …Pubblicato a puntate su Harper’s Magazine fra agosto e settembre del 1896, questo prezioso racconto costituisce una ‘prosecuzione’ di Huckleberry Finn. La vicenda si svolge poco dopo la conclusione del romanzo maggiore e anche in queste pagine la voce narrante è quella di Huck.
La storia si ispira a un drammatico processo svoltosi in Danimarca nel secolo xvi, vicenda che Mark Twain aveva appreso dalla viva voce della moglie americana di un diplomatico francese. Tom Sawyer, durante un processo via via più drammatico e spettacolare, riuscirà a risolvere ogni mistero mostrando una volta di più le sue straordinarie capacità di ragionamento, che lasciano stupefatti sia il pubblico che il suo amico, Huck.
 
| Avete capito di cosa si tratta? Insomma, della febbre della primavera. È così che si chiama. E quando te la sei beccata, vorresti scappare a gambe levate dalle vecchie cose noiose che hai sempre sotto gli occhi e metterti a fare qualcosa di nuovo. Insomma, questa è l’idea che ti prende: uno se ne vuole andare e vuole essere solo un vagabondo. |M.T.
 
TRADUZIONE: Livio Crescenzi

PAGINE: 128

ISBN: 978-88-6261-484-9 Collana:
Share this product!

Mark Twain è lo pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens (1835-1910). Umorista, scrittore e conferenziere, Twain è considerato uno dei padri della narrativa americana. Tra i suoi numerosi capolavori, si ricordano Le avventure di Tom Sawyer (1876), Le avventure di Huckleberry Finn (1885), Un americano alla Corte di Re Artù (1889).