Mark Twain

Vita sul Mississippi

18.00

| Ho amato questa professione molto più di qualsiasi altra. La ragione è presto spiegata: un pilota, a quei tempi, era l’unico essere umano privo di vincoli e totalmente indipendente che vivesse sulla terra. Ogni uomo, ogni donna e ogni bambino ha un padrone, e per questo si affligge in schiavitù; ma ai tempi di cui sto scrivendo, il pilota del Mississippi non ne aveva.| M.T.

TRADUZIONE: Sebastiano Pezzani

PAGINE: 400

Condividi questo libro con gli amici

Email
ISBN: 88-89397-08-4 Collana:

Mark Twain è lo pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens (1835-1910). Umorista, scrittore e conferenziere, Twain è considerato uno dei padri della narrativa americana. Tra i suoi numerosi capolavori, si ricordano Le avventure di Tom Sawyer (1876), Le avventure di Huckleberry Finn (1885), Un americano alla Corte di Re Artù (1889).