PROGETTI SPECIALI

logo
PROCESSO EICHMANN

Il progetto integrale degli atti processuali del processo Eichmann
ha preso vita attraverso 4 volumi di carattere antologico,
pubblicati dal 2014 al 2016

logo
MARK TWAIN OPERA OMNIA

Nel 2014 – dopo una serie di titoli sparsi pubblicati negli anni –
prende il via il progetto ambizioso e visionario di tradurre tutta l’opera di Mark Twain.
Il progetto non segue un ordine cronologico ed è curato da Livio Crescenz

logo
CENTOTRENTACINQUE
Collana diretta da Filippo Tuena

La collana centotrentacinque esce in occasione del cxxxv anniversario
della fondazione della casa editrice, con una tiratura di 135 copie
numerate con numeri arabi, più 15 con numeri romani e fuori commercio.
La collana è disponibile al pubblico sul sito della casa editrice.

Wilson lo Svitato e i Gemelli Straordinari

18.90

Proposto per la prima volta al lettore italiano nella sua forma originaria – così come pubblicato nel 1894 – questo volume racchiude due testi ‘gemelli’. Twain stesso racconta, nella sua introduzione e nelle altre note al volume, di un primo abbozzo nel quale prova l’incastro di due vicende in una, una farsa e una tragedia. Poi si accorge di non poterle tenere insieme e le divide. Da questa operazione chirurgica, ecco dunque nascere Wilson lo Svitato e I Gemelli straordinari, che è la parte farsesca del concepimento iniziale. Wilson lo svitato è un giovane avvocato di belle speranze ma di scarsa fortuna che, appena giunto in città, a causa di una battuta infelice viene scambiato per sciocco. Sarà lui a risolvere lo strano caso dei bambini scambiati nella culla da Rowena, la schiava dalla pelle bianca. In secondo piano appaiono qui due gemelli italiani, protagonisti invece dell’inedito testo I gemelli straordinari. Si tratta però in questo secondo caso di gemelli siamesi, e l’effetto, benché oggi possa apparire poco rispettoso, è di una comicità sconfinata: un paradossale uomo a due teste, l’una gentile, l’altra rozza, l’una astemia e l’altra alcolista. Mark Twain, al meglio del suo feroce umorismo, indaga la doppia natura dell’animo umano.

| Adamo non era che un uomo – e questo spiega tutto. Non voleva la mela per amore della mela, la voleva solo perché era proibita. L’errore fu di non proibire il serpente; in quel caso allora avrebbe mangiato il serpente. | M.T.

A CURA DI: Livio Crescenzi e Silvia Zamagni
PAGINE: 274

ISBN: 978-88-6261-305-7 Collana:
Share this product!